Milan-Hellas Verona, scaligeri demoliti da Calhanoglu, Cutrone, Abate e BoriniMilan, Cutrone Juventus

Termina il match tra Milan ed Hellas Verona, primo anticipo della 36a giornata di Serie A. I rossoneri senza problemi hanno letteralmente asfaltato gli scaligeri grazie ai colpi dei propri campioni. Ci ha pensato in particolare Calhanoglu ad impensierire Silvestri nella prima frazione, suo il gol che apre le marcature su assist di Suso, non l’unico della giornata. A 5 minuti dalla fine del primo tempo arriva poi anche la rete di Patrick Cutrone: gol da centravanti pure su assistenza pronta e decisa di Giacomo Bonventura.

Hellas Verona retrocesso in Serie B

Iniziano i secondi 45 minuti e la musica è sempre la stessa. La squadra di Pecchia non è praticamente mai scesa in campo e subisce il terzo gol della partita. Questa volta ad opera di Abate, che con un esterno destro pazzesco insacca la palla in rete su una grande palla filtrante del solito Suso. C’è spazio anche per la magnifica rete di Lee, giovane canterano del Barcellona in forza al Verona. Infine chiude i giochi Borini con un’altra grande rete, dunque risultato finale di 4-1.