Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium per commentare la vittoria col Bologna maturata per 3-1Juventus, Allegri

Non è ancora fatta per lo Scudetto, ma è un bel passo avanti, mancano 3 punti per la matematica e li vogliamo prendere nella prossima partita. Siamo partiti giocando con Asamoah nei 3 dietro, perchè ha più qualità e più piede, ma non è andata benissimo e non per colpa sua. Abbiamo fatto un pasticcio e concesso il rigore, ma la partita nel secondo tempo è stata totalmente diversa, abbiamo meritato la vittoria con 45 minuti da squadra perfetta.

Sulla forza di Douglas Costa

Douglas Costa? E’ un giocatore importante con caratteristiche straordinarie, ma in questo momento è uno che può spaccare la partita, infatti ogni volta che entra fa sempre la differenza e non è un caso secondo me. Gli è nata una bambina ieri e non si è allenato, quindi l’ho portato in panchina sapendo che sarebbe potuto essere un cambio importante e fortunatamente per noi così è stato. Dybala? la partita non si è sbloccata è stato difficile per tutti, poi le prestazioni di tutti sono finite in crescendo”.

 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui