Napoli, Reina saluta: in pole c’è sempre Rui Patricio

Nelle ore successive alla festa d’addio di Pepe Reina, il Napoli pensa al suo prossimo successore. In queste settimane sono circolati con insistenza i nomi di Perin, Rui Patricio e Leno. Il portoghese sembra essere il profilo che più convince la dirigenza azzurra e sul quale i partenopei pare si stiano muovendo in maniera più che concreta. L’accordo di base con il ragazzo c’è, resta da trovare quello con lo Sporting Lisbona che attualmente vorrebbe circa 20/25 milioni di euro.

Idea Cillessen per gli azzurri

Più defilate le piste che porterebbero a Perin, che non convince a pieno Maurizio Sarri, e a Leno, ritenuto troppo costoso dalla presidenza azzurra, quasi 40 milioni di euro il suo prezzo. In queste ore pare sia avvenuto un avvicinamento, come riportato in esclusiva dalla redazione di Calciomercato24.com, alll’estremo difensore del Barcellona Jasper Cillessen. Il portiere olandese non sta trovando spazio nei blaugrana: arrivato nel 2016 per circa 13 milioni di euro, in questa stagione ha totalizzato soltanto 10 presenze. L’entourage del giocatore ha contattato il Napoli in cerca di un portiere ma per ora la trattativa è in fase di stallo. La sensazione è che i partenopei tenteranno prima l’affondo per Rui Patricio e Leno, in caso di no si fionderanno sull’olandese.

Lo stesso 29enne ha rilasciato alcune dichiarazioni a testimonianza del suo malumore: “Voglio giocare di più, non mi bastano 10 partite a stagione“. Chiaro e conciso il ragazzo, che a questo punto pare sia evidente sul mercato. Vedremo se questa resterà una semplice idea o col tempo diventerà una mossa concreta da parte degli azzurri.

A cura di Antonio Giordano.