Beppe Bergomi, ex calciatore dell’Inter e attuale opinionista a Sky Sport, ieri sera ai Sky Calcio Club ha commentato nuovamente la prestazione di Orsato in Inter-Juventus

“Non puoi portare avanti un arbitraggio in modo diverso durante la partita, è una cosa scorretta. Essere un arbitro da faccia a faccia coi giocatori non deve sfociare in presunzione come è successo in alcuni casi. Oltre al danno c’è stata pure la beffa per l’Inter: Orsato infatti ha ammonito D’Ambrosio per proteste ed era l’unico diffidato. 

“Quello di Vecino non era rosso”

Sono grato a Sky perchè lavoro qui da 20 anni, sono sempre stato obiettivo nel mio giudizio e lo sono anche stavolta. Ieri ho detto che quello di Vecino non era rosso e lo confermo, lui non affonda il piede, lo struscia. Per me non è da espulsione, io ho calcato i campi e di questi interventi ne ho visti tanti, lui non va per affondare il piede, lo tira indietro e lo struscia”.