Oggi in edicola TuttoSport fa il punto su quelli che potrebbero essere due grandi colpi della prossima sessione estiva del mercato del Torino

Urbano Cairo, presidente dei granata, sta pensando a fornire al tecnico Mazzarri una rosa in grado di competere per l’Europa nella prossima stagione. Ieri, un’emissario del direttore sportivo Petrachi era in tribuna a Marsiglia per assistere alla partita tra i francesi e il Lipsia. Gli osservati speciali erano Bouna Sarr e Lucas Ocampos.

Bouna Sarr, che gol ieri sera

Il primo è un terzino destro ma spesso fa l’esterno alto sia a destra sia a sinistra, di nazionalità guineiana, è nato a Lione e ha anche passaporto francese, dunque non occuperebbe un posto da extracomunitario, 26 anni. Ben 40 le presenze in stagione, inamovibile per lo scacchiere di Garcia: 2 assist e 2 reti, una ieri sera a dir poco stupenda, nella vittoria per 5-2 contro il Lipsia.

Ocampos, la stella del Genoa ma non del Milan

Poi c’è Lucas Ocampos, vecchia conoscenza della nostra Serie A. Grande inizio di stagione al Genoa dove in 14 presenze fece 4 gol. Al Milan poi buoi totale: appena 10 presenze e 0 gol. Da lì andò via prima di trovarsi al Marsiglia e riscoprirsi un giocatore dal grande talento: 45 presenze in stagione condite da 15 gol e 3 assist. Numeri davvero spaventosi che fanno lievitare il costo del suo cartellino ad almeno 15 milioni di euro.

Fonte: TuttoSport.