Champions, precedenti Roma-Liverpool. Rivincita per i giallorossi, sconfitti nella finale dell’84

Champions Precedenti Roma Liverpool

Champions Precedenti Roma Liverpool | Il pensiero di tutto il popolo giallorosso è tornato inevitabilmente all’anno 1984, finale di Coppa dei Campioni, che si giocò proprio all’Olimpico di Roma. Bruno Conti e Ciccio Graziani forse ancora sognano quei rigori, dove ha causa dei loro due errori, ipotizzati dal goffo ballo di Bruce Grobbelaar, consegnarono la coppa in mano agli inglesi, che vinsero dagli undici metri dopo aver pareggiato 1-1 ai tempi regolamentari, dove andarono a segno Pruzzo per la squadra di Nils Liedholm e Neal per il Liverpool.

Ora avranno però l’occasione di prendersi la loro rivincita e ottenere proprio al ritorno all’Olimpico il pass per la finale di Kiev, dove nel caso ad attendere i giallorossi ci sarà il Real Madrid o il Bayern Monaco.

Roma-Liverpool, il precedente più recente 2001-2002

L’ultima sfida contro gli inglesi del Liverpool risale alla stagione 2001-2002, fase a gironi di Champions, dove all’Olimpico terminò a reti inviolate, mentre al ritorno ad Anfield Litmanen e Heskey piegarono i giallorossi.

Ora il prossimo 24 aprile sarà nuovamente Liverpool-Roma e il 4 i maggio Roma-Liverpool, con un ex d’eccezione, quel Salah rimpianto da molti tifosi giallorossi, che si augurano di non essere punti proprio dal loro ex beniamino.