Moggi: “Real? Ho provato sulla mia pelle quello che significa…”Juventus, Moggi

Moggi Real | Moggi: “Real? Ho provato sulla mia pelle quello che significa…”. Se la ricorderanno tanti juventini quella finale persa ad Amsterdam, contro il real Madrid per uno a zero. la firma fu di Mijatovic ma in netto fuorigioco. Se lo ricorda benissimo Luciano Moggi. L’ex dirigente della Juve ha parlato a Radio24 di Real-Juve, ricordando anche l’episodio del 1998:

Moggi e la finale persa

“Quando un rigore è dubbio come quello, al 93esimo prima di dare un rigore e rovinare una qualificazione ci si pensa mille volte. Non si concede un rigore così. Doveva far fare i supplementari. A parti invertite non sarebbe accaduto. Ho provato sulla mia pelle quello che è il Real Madrid.  Ho perso una finale vent’anni fa ad Amsterdam con un giocatore, Mijatovic, in fuorigioco di due metri. All’arbitro gliene ho dette di tutti i colori, pezzo di m…, più volte. Ha fatto finta di non sentire, poi gli avranno detto che avevamo ragione noi”.