Real Madrid-Juventus: 1-3

La Juventus di Massimiliano Allegri sfiora l’impresa allo stadio Bernabeu di Madrid contro il Real. Partono bene i bianconeri che trovano il vantaggio con Mario Mandzukic su cross dell’ex Khedira. I bianconeri raddoppano nel corso del primo tempo sempre con il croato che di testa beffa per la seconda volta i Galacticos. Nella ripresa la Juventus continua ad attaccare ed il copione non cambia. Questa volta però è Keylor Navas a regalare il gol a Matuidi che approfitta di un’indecisione del portiere del Real. All’ultimo secondo, però, Cristiano Ronaldo fa da torre per Vazquez che viene steso da Benatia, l’arbitro Oliver ci pensa e concede il calcio di rigore tra le proteste dei bianconeri e di Buffon che esagere e viene espulso. Dal dischetto va Ronaldo che implacabilmente regala il passaggio del turno al Real Madrid.

Il migliore

Mandzukic 8. Corre e lotta per tutti e 90′ minuti, un leone

Il peggiore

Alex Sandro 5. Svagato e poco incisivo, si dimentica di Cristiano Ronaldo in occasione del rigore.