Leandro Paredes, centrocampista dello Zenit, è intervenuto ai microfoni di Rmc Sport per parlare del suo futuro che oscilla tra Juventus e Real MadridCalciomercato Juventus, Paredes

A Torino ho tanti amici e sarebbe più semplice ma a Madrid ci sono tanti campioni e sarebbe stimolante per un ragazzo giovane come me. Sapere che intorno a me c’è l’interesse di due club come Juventus e Real Madrid è qualcosa di importante, però cerco di vivere queste voci di mercato con serenità,senza farmi distrarre. Devo penare alla squadra nella quale mi trovo, allo Zenit e al finale di campionato. Dopo il Mondiale prenderò la decisione, però scegliere tra Juventus e Real Madrid non è facile, sarebbe una scelta difficile per me, dovrei prima avere tutte e due le proposte sul tavolo e poi scegliere.

Sul mancato trasferimento alla Juventus

Io sono giovane e devo pensare bene alla scelta che farò, andare a Madrid con tutti i campioni che ci sono in rosa non mi fa certo paura, sarei pronto alla sfida. Juventus? I tifosi della Roma quando si parlò di Juventus la prima volta fecero sentire la loro voce e impedirono il trasferimento, loro mi dicevano che era vietato trasferirsi in un’altra squadra italiana, ma in quel periodo la prima scelta era proprio la Juventus.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui