Ilaria d’Amico, presentatrice di Sky, ha vinto la causa intentata contro l’uomo che aveva approfittato della sua buona fede e della sua gentilezza

Ilaria D’amico Sky | La popolare presentatrice dell’emittente satellitare ha finalmente vinto la sua battaglia contro l’aguzzino che aveva approfittato di lei, tale Davide Censi, suo commercialista. Quest’ultimo infatti è stato condannato a due anni e mezzo di reclusione ed una provvisionale di 50mila euro in favore della vittima, come riportato dall’edizione odierna del Messaggero.

Nelle more del processo, Censi ha provato a sostenere la sua tesi difensiva: “Quei soldi mi spettavano, facevano parte del mio onorario”. La sua versione però non ha convinto il tribunale nella sua composizione monocratica, che ha preferito le tesi del volto di Sky: “Come la maggior parte degli italiani sono incapace di redigere un 740. Mi affidavo completamente alla guida di Censi, che tuttavia mi ha amministrato male e anche derubato. Cornuta e mazziata, insomma”, concludeva la D’Amico nell’udienza dello scorso febbraio.

 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui