Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Barcellona

Queste le sue dichiarazioninainggolan

“Non ho vinto mai niente nella mia carriera ma ho sempre giocato per vincere. Spesso prendo la strada più difficile, ma se riesco diventa un’impresa: entrerei nella storia. Io voglio fare la storia di questo club, essere al centro di questo progetto. Prima o poi però dobbiamo vincere qualcosa, soprattutto per i tifosi della Roma”.

Il Barcellona? Parliamo di una delle squadre più forti del mondo. Sarà davvero molto difficile, ma possiamo farcela. All’andata non ho visto tutta questa differenza in campo. Loro hanno un grande palleggio, ma se li pressiamo nel modo giusto possiamo farli male. Infortunio? Sto bene adesso. Prima della sfida col Bologna avevo avvertito un leggero fastidio che poi si è tramutato in dolore. Adesso invece sono al 100% e sono pronto per questa grande sfida”.

Se si sente un giocatore che potrebbe giocare nei top club europei: “Giocare questa partita è già un sogno degno di essere chiamato tale. Non so se potrei giocare nel Barcellona, ma nel mio piccolo sono soddisfatto di quello che ho fatto fino ad ora, cercando sempre di migliorarmi”.