Calciomercato Milan, Berardi e’ un vecchio pallino di Mirabelli e non dispiace a Gattuso.

Calciomercato Milan, Berardi

Calciomercato Milan, Berardi | Il Milan ha deciso di iscriversi alla corsa per Domenico Berardi. Il talento – finora inespresso a metà – del Sassuolo è infatti un giocatore che da sempre piace al ds rossonero Mirabelli, che lo monitora da quando era capo scout dell’Inter, e che non dispiace neanche a Gattuso. Chissà, magari sarà per l’affinità calabrese. I tre infatti sono nati tutti nella provincia di Cosenza nel giro di 110 km fra Cariati (Berardi), Corigliano (Gattuso) e Rende (Mirabelli).

Ultime Milan: Berardi e non solo nella lista dei rossoneri

Bisogna fare però una doverosa premessa: Berardi non è in cima alla lista dei rinforzi del Milan. I rossoneri hanno altre priorità dopo aver sistemato il reparto difensivo con Reina e Strinic, cercano un paio di centrocampisti (una mezzala di qualità, una più fisica col coreano Ki dello Swansea, in scadenza di contratto, in pole). Ma anche un attaccante esterno che parta da sinistra (Depay il preferito) e una punta se verrà piazzato Kalinic. Berardi, invece, gioca da ala destra, nel ruolo di Suso.

L’eventuale inserimento del Milan fra le pretendenti a Berardi è infatti collegato al futuro di Suso. Lo spagnolo è un punto fermo. Ma se a fine stagione dovesse fare pressioni per lasciare la squadra (ha una clausola da 38 milioni), allora il Milan si troverebbe nella situazione di doverlo sostituire. Berardi è un’opzione già dalla scorsa estate, Mirabelli. Infatti, già un anno fa aveva fatto sapere al Sassuolo di essere interessato al giocatore qualora la società del patron Squinzi l’avesse messo in vendita. Ed è quello che oggi Mirabelli ribadirà ai dirigenti del Sassuolo: se doveste cedere Berardi, avvertiteci.

Il Milan, per altro, ha nel suo “paniere” una rosa di giocatori che potrebbero interessare al Sassuolo. Dai giovani Gabbia e Bellanova, ai prestiti di rientro come Simic (Crotone) e Bertolacci (Genoa), passando per Antonelli il cui futuro a Milano è in bilico. Agli emiliani piace Locatelli, ma il Milan difficilmente lo cederà a titolo definitivo.

Fonte: Tuttosport