Calciomercato Milan, Suso: sarà un’estate calda

Saranno mesi di incertezze per l’estero del Milan Suso. Secondo quanto riportato da Tuttosport, lo spagnolo, che a settembre ha rinnovato con clausola rescissoria da 38 milioni, ha sempre dichiarato pubblicamente il proprio amore per i colori rossoneri e la volontà di rimanere.milan, suso

Con le frasi l’ex Liverpool ha ribatio la sua voglia di Milan nonostante il suo nome fosse stato abbinato a club come Roma e Tottenham. A riportare in auge la questione relativa al suo futuro, però, ci ha pensato proprio Mirabelli pochi giorni prima della sconfitta contro la Juventus, frasi che hanno fatto intendere come il domani rossonero di Suso sia tutt’altro che certo: “Il discorso vale per lui e per tutti gli altri: noi siamo il Milan e in molti vorrebbero indossare la nostra maglia, ma, viceversa, i giocatori devono avere voglia di restare qui. Se uno non ha questa voglia è giusto che il club prenda in esame eventuali richieste. Nel caso di Suso c’è pure una clausola”

Calciomercato Milan, Suso e la clausola

Il Milan non metterà sul mercato Suso. Anche perché è ormai data da molti per scontata la cessione di Donnarumma che frutterà alle casse del club una cifra di almeno 40-50 milioni. Dunque, se non ci saranno cataclismi nelle vicende societarie, il Milan non dovrà cedere un altro big come Suso. Ma, viste le parole di Mirabelli, i dubbi restano, soprattutto in caso di mancata qualificazione alla Champions.

Se in estate dovessero arrivare club che proporranno la vetrina della maggiore competizione per club in Europa, chissà che Suso non possa vacillare. Per esempio in Spagna sono certi che il Napoli stia pensando all’ex Liverpool per rinforzare il proprio pacchetto offensivo e dargli il ruolo di titolare oggi del connazionale Callejon (che invece, sempre secondo i media spagnoli, potrebbe entrare nel mirino del Milan). Si vedrà. E nei prossimi mesi si capirà anche quanto Suso sia importante per Gattuso non tanto per il Milan di oggi, quanto per quello che il tecnico possa avere nella sua testa. Perché sugli equilibri attuali, non vi sono dubbi sul fatto che il gioco offensivo del Milan passi dallo spagnolo.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui