Calciomercato Milan: è Belotti il regalo per Gattuso

Calciomercato Milan: è Belotti il regalo per Gattuso. Come riportato da Il Corriere dello Sport il futuro del Milan è partito ieri.

La conferma di Gattuso rilancia le ambizioni dei rossoneri. Si parte con le questioni societarie, anche se gli 11 milioni da Yonghong Li risultano arrivati, fino ad arrivare al verdetto della UEFA sul settlement agreement. Da questa decisione dipenderà anche il mercato della prossima estate del Milan.

Intanto, come ripotato da Il Corriere dello Sport, Rino e Massimiliano Mirabelli lavorano sul mercato.

Mercato Milan, sogno Belotti

Il sogno è di nuovo Andrea Belotti, inseguito già la scorsa estate dal direttore sportivo rossonero e allenato a Palermo da Gattuso. Il suo prezzo, però, era di 100 milioni come la clausola rescissoria valida per l’estero. I

A distanza di un anno, però, la situazione è leggermente cambiata. Belotti non ha ripetuto la super stagione passata, anche per qualche guaio fisico.

Per questa ragione la valutazione potrebbe essere calata. I granata potrebbero accettare anche 60-70 milioni e anche con l’inserimento di qualche contropartita. Il rapporto tra il Gallo e l’ambiente torinese non è più quello di un anno fa: se sarà cessione nessuno si strapperà i capelli. Inoltre, il Toro deve ancora pagare 15 milioni al Milan per il riscatto di M’Baye Niang. Insomma, la strada verso Belotti stavolta pare in discesa occhio tuttavia alla concorrenza del Monaco.