Cheick Diabatè, attaccante del Benevento, è intervenuto alla fine della partita vinta con il Verona per 3-0 grazie ad una sua doppietta

Queste le dichiarazioni dell’attaccante di origini maliane

Sono davvero molto contento di questa vittoria e soprattutto di aver influito nel punteggio finale, sono venuto qui per essere decisivo e non per arrendermi. Non è assolutamente finita, almeno fin quando non ci condanna la matematica. Ringrazio tutti i giorni Dio, voglio battermi per la gente e per la salvezza, sarebbe un risultato incredibile. Il mister voleva sostituirmi, lo rispetto, ma volevo giocare ancora e la doppietta è un modo per ringraziarlo della fiducia. La Juventus? Nulla è impossibile nel calcio, sappiamo di affrontare una grandissima squadra ma giocheremo per vincere”.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui