Mario Sconcerti, giornalista e opinionista alla Rai, ai microfoni di RMC Sport ha parlato così a partire dalle partite di Champions League arrivando ai recuperi di Serie A

Le parole di Mario Sconcerti

“Non bisogna solo pensare che sia la Juventus ad aver preso un grande Real Madrid, ma anche il contrario. Il Real Madrid non è la squadra migliore del mondo, ha già perso cinque volte in stagione ed è arrivata seconda nel girone, dietro il Tottenham eliminato proprio dai bianconeri. Non hanno avuto per nulla un sorteggio fortunato i Blancos, assolutamente no. Non capisco perché dobbiamo sostenere che è una partita proibitiva per la Juve”.

“Zidane? A modo suo è un maestro anche se non tatticamente parlando. Non fa giocare le sue squadre particolarmente bene ma sa assecondare le qualità dei propri giocatori e sfruttarle al massimo rivitalizzando anche parecchi giocatori. Prossimo allenatore della Juve? Ha tutto per poterlo fare, mai dire mai”.

Le tre sfide di oggi: che recuperi saranno?
“Il campionato è sempre molto interessante e imprevedibile. Sono partite importanti per l’Europa League e per la corsa salvezza. L’Atalanta per me è superiore di gran lunga alla Sampdoria, specialmente in casa, inoltre i blucerchiati in trasferta hanno fatto molto male in questa stagione. Poi c’è anche Genoa-Cagliari, importante per la corsa salvezza. Il Genoa non riesce a segnare mentre il Cagliari gioca molto meglio in trasferta che in casa, può finire in pareggio”.