Mario Sconcerti, giornalista e opinionista alla Rai, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Juventus e la corsa scudetto

Le parole di Sconcerti

“La vittoria sul Milan, per come è stata raggiunta e per la qualità dell’avversario, porta la Juve a un vantaggio molto diverso da quello di essere prima. L’impressione è che sia più un successo di Allegri che dei giocatori che ci sono in rosa. È difficile vedere generali nella Juve, eccezioni, geni, tutti giocatori quasi normali rivitalizzati da Allegri. Sanno tutti cosa fare a memoria senza che nessuno sia un vero profeta. Ma è accaduto tanto in queste trenta giornate e tutto dice che il primato è ormai più che legittimo.

Il Napoli? È stanco e sfortunato. Non c’è molto da rimproverare agli uomini di Sarri, sono soltanto sfiniti”.