Sassuolo-Napoli,il risultato degli azzurri

sassuolo-napoli

Sassuolo-Napoli | Il Napoli parte benissimo, con azioni tutte di prima e i soliti fraseggi ad esaltare i palleggiatori azzurri. Che portano anche al gol di Callejon dopo solo quattro minuti di gioco. Ma lo spagnolo, sul cross di Mertens e’ in posizione di fuorigioco. Solo due minuti dopo e’ Insigne ad andare vicinissimo alla parcatura, sugli sviluppi di un’azione da applausi su assist di Jorginho. Ma Consigli si supera sul numero 24 dei partenopei.

Il padroni di casa si fanno schiacciare dai ragazzi di Sarri e il risultato e’ l’aumento del noervosismo. Al 21′ Mertens dilapida un contropiede scivolando sul pallone. E un minuto dopo arriva il clamoroso vantaggio del Sassuolo con Politano. Proprio l’uomo del destino, che avrebbe potuto giocare questa sfida in maglia azzurra, raccoglie una ribattuta del palo su colpo di testa di Sensi.

Il Napoli non ci sta e ancora una volta Insigne ha sul destro la palla decisiva a tu per tu con l’estreo difensore neroverde. Ma spedisce il pallone clamorosamente sull’esterno della rete. E la sfida tra i due si ripete al 40′ quando ancora una votla Consigli respinge su conclusione a botta sicura del talento di Frattamaggiore.

Sassuolo-Napoli, nella ripresa tarda la reazione dei partenopei

E’ l’ultimo atto del primo tempo. Ma nella ripresa il Napoli che i tifosi azzurri si aspettano tarda a farsi rivedere. Colpiti dal punto di vista mentale, i partenopei mancano della cattiveria necessaria per mettere paura a un Sassuolo che riesce a tenere bene il campo. Con Politano assoluto protagonista. Primo attaccante e anche sempre pronto a sacrificarsi in difesa.

Al 18′ il primo cambio di Sarri e’ Milik per Jorginho. Con conseguente passaggio al 4-2-3-1. Il polacco ha la prima occasione al 22′, quando, di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, spedisce alto. Al 27′ esce un altro sei protagonisti, ovvero un ottimo Berardi, che viene sostituito, stremato, da Ragusa. Due minuti dopo e’ la volta di Marek Hamsik sostituire un claudicante Mertens.

Sassuolo-Napoli, il pareggio del duo Callejon-Rogerio e la traversa di Milik

Al 35′ arriva il pareggio del Napoli, con la rete di Jose’ Callejon. Lo spagnolo, anche con la complicita’ di Rogerio spedisce alle spalle di Consigli. Rianimando il pubblico del Mapei Stadium, che si trasforma nel San Paolo. E solo 2′ dopo e’ Milik a sfiorare il clamoroso ribaltamento del risultato. Quando in rovesciata, sugli sviluppi del corner, colpisce la traversa.

Dopo 5′ minuti di recupero finisce la partita.