Juventus, Marotta

Juventus, Marotta | Il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, ha rilasciato alcune dichiarazioni a pochi minuti dall’inizio della gara contro il Milan ai microfoni di Premium Sport. “Il pranzo con Simeone? Sorrido, non vedo niente di male nel fatto che si sia trovato in un ristorante con l’allenatore della squadra locale. Il pari del Napoli un bonus? Sono tutte partite importanti, indipendentemente dall’avverario. Chi vuol vincere lo scudetto deve voler vincere sempre”.

Ultime Juventus, Marotta sul futuro di Asamoah

“Bonucci da avversario all’Allianz Stadium? Non l’ho incontrato, ma i rapporti sono buoni. Certe dinamiche nel calcio succedono e vanno vissute con serenita’. Asamoah ha gia’ comprato casa a Milano? Alla Juve vince un principio, che quando un giocatore manifesta la volonta’ di andar via, come rappresentano i casi Bonucci e Asamoah, cerchiamo di accontentarlo. A me non risulta e al momento non c’e’ nulla di ufficioso come di ufficiale. Ma nel caso ne prenderemo atto. Un vantaggio giocare dopo il pari del Napoli? Chi gioca nella Juve e’ sempre carico. Molti di quelli che giocheranno stasera neanche conosceranno il risutlato. Lo juventino sa di dover affrontare oggi come martedi’ una partita importante. E le motivazioni vanno trovate al nostro interno”.