Home Evidenza Paredes: “L’Italia mi manca, ma sto bene allo Zenit. Mancini determinante per...

Paredes: “L’Italia mi manca, ma sto bene allo Zenit. Mancini determinante per la mia scelta”

Leandro Paredes, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo ha rilasciato un’intervista ai taccuini della Gazzetta Dello Sport

Le parole di Leandro Paredes

“La Roma mi ha venduto per fare soldi, non potevo quasi rifiutare. Qui sono felice e vorrei restare in Russia, per adesso però penso solo al presente. Lo Zenit e stato molto deciso nel prendermi, Mancini è stato determinante per la mia scelta di venire a giocare qui a San Pietroburgo. L’Italia? Mi manca tanto. Ho passato tre anni decisivi per la mia carriera nel vostro paese e gli sarò sempre grato”.