Chelsea, Conte: “Morata alla sua prima stagione da titolare”

chelsea conte morata

Chelsea, Conte Morata | Antonio Conte spera nella partita perfetta per ribaltare i pronostici che vedono il ‘suo’ Chelsea rischiare l’eliminazione dalla Champions contro il Barcellona. Dopo l’1-1 casalingo dell’andata, ai catalani basterà anche solo un pari senza gol per passare il turno. E, considerato lo stato di forma delle due squadre, non sembrano esserci grandi speranze per i londinesi di Conte.

Chelsea, Conte: “Vogliamo segnare almeno un gol”

“Se vuoi avere qualche possibilità contro il Barcellona, una delle migliori squadre al mondo, devi giocare la partita perfetta – le parole dell’allenatore, alla vigilia della sfida di Champions -. All’andata ci eravamo quasi riusciti. Vogliamo giocare il nostro calcio, segnare almeno un gol. Ma dovremo mantenere una grande concentrazione, essere pronti a soffrire”. Grazie al successo nell’ultimo turno sul Crystal Palace, il Chelsea ha ritrovato fiducia, in vista di Barcellona. “Giocare al Camp Non è sempre fantastico, ogni calciatore vuole giocare partite di questo tipo – ha aggiunto -. Mi aspetto che i giocatori diano il meglio”.

Poi l’ex tecnico della Juventus ha anche parlato di Morata, punzecchiando il suo attaccante. “Per lui questa e’ la prima stagione da titolare. Quando era alla Juventus e al Real Madrid partiva dalla panchina. Era la prima alternativa e giocava solo quanto il titolare era infortunato. Per questa ragione dobbiamo essere molto pazienti. E’ un giocatore importante per il Chelsea, sia per il presente che per il futuro. Contro il Barcellona sara’ in ballottaggio per un posto dal primo minuto”.