Wolfsburg arnold intossicazione | Lo chef dei lupi è stato licenziato per aver provocato una reazione allergica al centrocampista

Il Wolfsburg ha licenziato lo chef che ha causato l’intossicazione ad Arnold. La notizia viene riferita dal Daily Express, che riporta anche i dettagli: lo scorso 16 dicembre il classe ’94 non ha potuto partecipare alla gara col Colonia a causa, si disse, di una gastroenterite. Ulteriori accertamenti però, hanno fatto salire a galla la verità: il giocatore soffre di un’allergia alle noci, che gli erano state somministrate dallo chef Olaf Suchanek.

La scoperta è costata cara al cuoco, licenziato in tronco dal club. Nella lotta salvezza, non si risparmia nessuno: a maggior ragione perché col Colonia era uno scontro diretto per la permanenza in Bundesliga e la sconfitta poi rimediata ha dato il via alla ricerca del colpevole. Per il momento, non è il maggiordomo, ma il cuoco.