Ultime Benevento, De Zerbi lancia Sagna ma a gara in corso

Roberto De Zerbi, tecnico del Benevento, ha parlato della prossima sfida alla Roma nel corso della conferenza stampa:

Le parole di De Zerbi

“A Roma non verrà Cataldi, che ha già giocato con qualche fastidio con il Napoli. Abbiamo Djimsiti con l’influenza e speriamo di recuperarlo per la gara di domani. Andremo con l’umiltà e con la consapevolezza di essere inferiori. La Roma è una grande squadra, con un grande stadio e una grande società.

Dovremo difenderci con organizzazione, provando a fare qualcosa in più del possibile perché abbiamo un disperato bisogno di punti. Nella condizione in cui siamo dobbiamo cercare di ottenere risultati con chiunque. La strategia si può cambiare, dando continuità alle parole, modificando la tipologia di gara. Tengo tutti in considerazione, come ho sempre fatto. I nuovi? Diabaté veniva da sei mesi di inattività, si allenava a parte nella squadra dove stava. Per costituzione fisica ha bisogno di un po’ di tempo e spero di inserirlo domani nel secondo tempo.

Tosca non giocava tantissimo nel Betis, ma il ruolo che ricopre è un po’ più delicato e devo fargli capire determinate cose. Sagna verrà in panchina. Determinati tipi di calciatori sono un miglioramento per tutti, a partire dai calciatori e anche per me perché è un miglioramento importante. I complimenti? Fanno piacere, ma non mi spostano di un millimetro perché siamo ultimi”.

benevento de zerbi