Milan, respinte le voci sulla vendita del club

I tifosi del Milan possono tirare un sospiro di sollievo. Non ci sarebbe nessun procedimento penale intorno alla vendita del club da Silvio Berlusconi ai cinesi come rivelato da La Stampa. A fugare queste voci è stato il procuratore capo della Repubblica di Milano Francesco Greco ai microfoni di Calcio e Finanza: Francesco Greco: “Allo stato non esistono procedimenti penali sulla compravendita dell’ A.C. Milan”. 

Milan, che paura intorno alla vendita

Secondo La Stampa invece la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta sulla vendita del Milan ipotizzando che i conti siano stati gonfiati per motivi di riciclaggio. Lo scrive il quotidiano La Stampa, sottolineando come questa tegola giudiziaria rischi di ripercuotersi sulla campagna elettorale di Silvio Berlusconi che nell’aprile scorso, dopo 31 anni, aveva ceduto il club rossonero per 740 milioni all’imprenditore cinese Yonghong Li.