Le parole di Renzo Ulivieri, presidente dell’Assoallenatori

“La Lega Serie A potrebbe presentare una sua candidatura. Mi hanno chiesto: ‘Se ci fosse un candidato nostro, con l’appoggio dei dilettanti che fareste?’. Ho risposto che vorremmo vedere le persone, la loro capacità e affidabilità, non può essere solo un discorso di leghe”. Così il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, al termine dell’incontro con la commissione della Serie A, in cui ha proposto come candidato alla guida della Figc il giornalista Matteo Marani.

“Speravo ci fosse convergenza, ma mi dicono che è tardi. Se si vuole il cambiamento non si può presentare me che sono stato il vicepresidente di Tavecchio”, ha detto Ulivieri, ricevuto dalla Lega Serie A. Lo stesso ha confermato l’appoggio a Damiano Tommasi “ma guardiamo quello che succede. E’ impossibile pensare a un candidato unico in un giorno e mezzo, non c’era la volontà. Due andrebbe bene”.