Juve-Roma per la prima volta senza Totti. I 10 gol in carriera del Capitano ai bianconeri

| 22/12/2017 17:00

Totti, tra gioie e delusioni, in carriera ha segnato 10 gol alla Juventus. Un numero che, anche questa volta, continua a rincorrerlo.

Le sfide tra Juventus e Roma hanno la particolare caratteristica di assomigliarsi sempre nella loro diversità. Accomunate dal denominatore unico di non essere mai una sfida come le altre. Dal gol di Turone al “campionato a parte” di Totti, le polemiche non sono mai mancate. Ecco, però, domenica sera, quando entrambe le compagini scenderanno sul terreno di gioco, ci sarà una prima volta. Ovvero quella senza Francesco Totti. Dopo 23 anni e 39 incontri, il capitano (non se ne abbia a male De Rossi) non ci sarà. E, senza dubbio, mancherà qualcosa. Lo spettacolo, la classe e i gol di uno dei migliori interpreti del gioco del calcio.

Per omaggiare la prima senza Totti, abbiamo voluto fare una carrellata di tutti i suoi gol alla Juventus in sfide ufficiali. E ne sono 10, neanche a dirlo o a farlo apposta.

1) Roma-Juventus 3-1 (14-12-1994, Coppa Italia). E’ l’unica gara non di campionato in cui Totti segnerà ai bianconeri, ma è anche il suo primo gol alla Vecchia Signora. Carlo Mazzone lo schiera in avanti con Giannini e lui non tradisce. Purtroppo per loro, però, il 3-0 a Torino dell’andata non consentirà ai giallorossi di superare il turno. Ma sarà l’inizio di una magica avventura.

https://www.youtube.com/watch?v=PVJm07wIFpk&t=90s

2) Roma-Juventus 2-2 (01-12-2002). Sembrava una notte magica, segnata dalle reti di Cassano e Totti. Ma nell’intervallo accade qualcosa e Del Piero prima e Nedved poi ribaltano il 2-0 in un 2-2. Il capitano perde la calma e la testa, terminando la gara con un cartellino rosso.

https://www.youtube.com/watch?v=eCEoBjq4ToA

Il 4-0 e tutti a casa che zittì la Vecchia Signora

3) Roma-Juventus 4-0 (08-02-2004). Una gara rimasta nella storia di questa rivalità, non soltanto per il rotondo punteggio, firmato Dacourt, Totti e blindato dalla doppietta di Cassano. Ma anche, e forse soprattutto, per quel gesto “Quattro e a casa” fatto proprio dal capitano a Igor Tudor.

https://www.youtube.com/watch?v=s-tUl9Nl0rI

4) Roma-Juventus 1-4 (19-11-2005). Questa volta la Juve si prende la sua vendetta e restituisce i quattro gol a domicilio. Totti sigla il gol della bandiera.

5) e 6) Roma-Juventus 2-2 (23-09-2007). La Vecchia Signora è appena tornata in Serie A, dopo il Purgatorio della B, in cui era stata spedita dopo ‘Calciopoli’. La doppietta di Totti, a quattro giorni dal suo 31esimo compleanno) sembra certificare una superiorità netta dei giallorossi, ma ci penserà Iaquinta a impattare la sfida sul 2-2 definitivo.

7) Juventus-Roma 1-2 (23-01-2010). Sono passati più di due anni, ma Totti torna a timbrare il cartellino contro i bianconeri. In una gara tutta in rimonta, griffata dalle marcature di De Piero per i padroni di casa e del numero 10 giallorossi per il pari su rigore. Mentre ci pensa Riise a regalare la gioia finale a Ranieri.

8) Juventus-Roma 1-1 (13-11-2010). Apre ancora Iaquinta, segna sempre Totti. E ancora su rigore, per il pareggio definitivo.

9) Roma-Juventus 1-0 (16-02-2013). Difficile individuare il gol più bello della carriera di Francesco Totti, ma senza dubbio quello di una fredda sera di febbraio è stata la volta in cui ha colpito il pallone con più forza. Per lanciare un missile terra-aria che piega le mani a Buffon (a proposito, Gigi sarà il portiere più battuto in carriera da Totti) e sigla la vittoria sul filo di lana dei giallorossi.

https://www.youtube.com/watch?v=b3gsLibYinE

10) Juventus-Roma 3-2 (05-10-2014). L’ultimo è forse il gol più amaro, in una partita che passerà alla storia proprio per le dichiarazioni di Totti nel post. “La Juventus dovrebbe fare un campionato a parte”. C’è tutta l’amarezza da sfogare dopo un match che si chiude con 2 rossi, 7 gialli. Ma, soprattutto, l’ultimo gol in carriera di Francesco alla Vecchia Signora.


Continua a leggere