Juventus, passi avanti per Emre Can. Un indizio arriva da Istanbul

| 12/12/2017 08:15

Continua la trattativa tra la Juventus ed Emre Can, centrocampista del Liverpool che da tempo piace a Marotta e Paratici. E da Istanbul arrivano segnali positivi.

Juventus-Emre Can, novità importanti

Sulle rive del Bosforo sostengano che il centrocampista tedesco di origini turche abbia detto “sì” ai bianconeri per l’estate, quando si svincolerà dal Liverpool a parametro zero. L’affare è caldo, ma non ancora chiuso del tutto: i campioni d’Itaia sono in pole position, però non ancora al sicuro da clamorosi inserimenti. Gli ultimi contatti sono stati positivi e i primi ad accorgersene sono state proprio le rivali dei bianconeri. Nei giorni scorsi un intermediario internazionale, messosi in moto per conto del Manchester City e di altri club inglesi, ha fatto un sondaggio con gli agenti del 23enne dei Reds. Sondaggio che, come è filtrato dai salotti del mercato della Premier League, ha svelato in modo indiretto lo scatto prepotente dei campioni d’Italia su Emre Can.

Occhio al City

Marotta e Paratici sono segnalati all’ultima curva: se tutto andrà secondo programmi, a gennaio verrà siglato l’accordo e l’ex Leverkusen sarà il primo acquisto della prossima estate. Da casa Juventus filtrano sensazioni positive, ma non definitive, perché in teoria può bastare una mail – con allegata una offerta molto più ricca di quella juventina – a cambiare le gerarchie nella corsa a uno dei parametri d’oro dell’estate 2018. Più che dalla Cina, i rischi per la Juventus arrivano dall’Inghilterra e in modo particolare dal Manchester City. Pep Guardiola conosce Emre Can dai tempi della Bundesliga e gli sceicchi hanno le possibilità economiche per far saltare il banco. Per il momento l’intenso lavoro svolto da Marotta e Paratici, abbinato all’esempio del connazionale Khedira e alle ambizioni del progetto juventino, ha fatto colpo nel mediano di Jurgen Klopp.

Fonte: Tuttosport


Continua a leggere