Milan, Fassone: “Senza Champions rivedremo le strategie di mercato”

| 11/12/2017 10:45

Arrivano conferme ufficiali, in caso di mancata qualificazione alla Champions League il Milan dovrà rivedere i piani in sede di mercato. A confermarlo è il ds Marco Fassone ai microfoni di Radio Rai.

Le parole di Fassone

“Proviamo ad arrivare al patteggiamento volontario. Auspichiamo che la Uefa possa ascoltare le nostre ragioni, accettando il primo ‘voluntary agreement’. Ci sono però un paio di richieste che, se fossero vincolanti, sarebbero impossibili da rispettare. Si va dalle garanzie bancarie alla risoluzione del debito prima della sottoscrizione dell’accordo. Se l’accordo non dovesse essere accettato, si rientrerebbe nel novero dei club che non hanno rispettato le regole, con sanzioni e restrizioni da rispettare. Cessione importante? Non arriverebbe in funzione di questi accordi. Se il Milan non dovesse ottenere i ricavi sperati, anche dalla Champions League, allora occorrerà rivedere alcune strategie di mercato. Qualificarsi in Europa League comporta un abbassamento di 30 milioni del piano finanziario. A quel punto si potrebbe anche decidere di operare una cessione per aumentare il budget”.


Continua a leggere