Venezia, Rinaudo: “Sono legato al Palermo e sicuramente il ritorno in Sicilia mi emozionerà, ma il mio lavoro è qui”

| 30/11/2017 20:00

Leandro Rinaudo, direttore sportivo del Venezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni al Corriere del Veneto

Le parole di Rinaudo:

“Sono andato via da tanti anni e qualche legame si è affievolito nel tempo, una cosa normale. Poi nel calcio, lo dico senza problemi, avrò al massimo tre amici, il resto sono solo rapporti professionali. Certo per me sarà emozionante affrontare il Palermo, la squadra della mia città, quella che mi ha permesso di esordire in Serie A e in Europa, ma in questo momento penso solo al Venezia. Non catalogo negativamente la prestazione e il risultato di Chiavari, un campo dove saranno in poche a fare bottino pieno, mentre contro il Novara abbiamo sbagliato il primo tempo. Il Venezia è risorto tre anni fa grazie all’impegno profuso dal presidente Tacopina, bravo a circondarsi degli uomini giusti. La società è in continua crescita e non vogliamo fermarci”.


Continua a leggere