Jan Andersson, c.t della Svezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa riportate da La Gazzetta dello Sport

Le parole di Andersson:

“E’ la vittoria del nostro collettivo, abbiamo molti eroi questa sera e sono un po’ preso dall’emozione e, ovviamente, contentissimo. Ha smesso un anno e mezzo fa e parliamo ancora di lui. Ora parliamo degli altri. Per quanto riguarda il mio collega non ho commenti da fare. Io sono, felicissimo, ma soprattutto per questi giocatori. Per molti dei quali era l’ultima chance in carriera per arrivare ai Mondiali. Abbiamo giocatori che sono in diverse parti d’Europa e secondo me sono di buon livello. Se hai un gruppo e lavori insieme, poi le cose funzionano. I calciatori hanno capito il principio e il modello”.