Come riporta La Gazzetta dello Sport, questa sera andrà in scena a Londra un’amichevole più che lussuosa: Inghilterra-Brasile

INGHILTERRA – Southgate riproporrà il modulo 3-4-3 e lancerà dal primo minuto tre ragazzi: l’attaccante Dominic Solanke (Liverpool), il centrocampista Lewis Cook (Bournemouth) e il portiere Angus Gunn (prodotto dell’accademia del Manchester City, attualmente in prestito al Norwich, in Championship). “Io sono molto aperto mentalmente per natura. Ho una squadra in testa e se dovessi compilare domani la lista dei giocatori per il mondiale di Russia, saprei che cosa fare, ma le cose in sei mesi possono cambiare. Io e il mio staff stiamo seguendo i calciatori nei loro club con molta attenzione e abbiamo idee ben precise riguardo le seconde, le terze e le quarte scelte”.

BRASILE – Il Brasile di Tite è stato la prima nazionale a qualificarsi per Russia 2018. In meno di un anno e mezzo, Leonardo Bacchi, 56 anni, conosciuto universalmente come Tite, ha ridato dignità ad una squadra umiliata nel mondiale 2014 dalla Germania in semifinale. Tite, interrotta la carriera per un infortunio, cominciò a lavorare nel 1990 nel Guarany de Garibaldi. Il suo zenit è stato il Corinthias. In buoni rapporti con Zidane e Ancelotti, Tite lavora 10 ore al giorno in federazione, dove analizza i dati e invia su WhatsApp i video ai suoi calciatori sparsi nel mondo.