Osvaldo si sfoga

Ha parlato ai microfoni di El Enganche l’ex centravanti di Juventus, Roma ed InterPablo Daniel Osvaldo. Ecco le parole del centravanti argentino: In Argentina mi hanno sempre definito un non-professionista, solo perché mi piace il rock&roll. Mi dicevano che mi piaceva bere e fumare. Io penso che non avrei giocato nella Juventus e undici anni in Europa se avessi fatto queste cose, non mi avrebbero certo tenuto. Il fatto che mi piacessero il whisky, il fumo e la musica è vero, ma sono sempre stato un professionista”.