Napoli, Mario Rui: “La sosta mi servirà per arrivare al 100%. Ghoulam? Abbiamo perso un grande calciatore”

| 06/11/2017 15:30

Mario Rui, terzino del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia al termine del pareggio esterno al Bentegodi contro il Chievo. Queste le sue dichiarazioni.

Le parole di Mario Rui

“Sono piuttosto soddisfatto della prestazione, non tanto invece per il risultato. Bisogna dare i giusti meriti al Chievo, si sono chiusi bene, c’erano pochi spazi, era difficile trovarli. Sono due punti in meno in classifica, dobbiamo però stare tranquilli, lavorare e continuare a far punti. Col Manchester abbiamo speso tanto sia a livello psicologico che fisico, ma non può essere quella la scusa, se vogliamo arrivare in fondo è normale giocare ogni tre giorni. In testa alla classifica siamo in tanti e tutti raggruppati, credo faccia piacere a tutti, vuol dire che il campionato è molto più bello, noi cercheremo di vincere tutte le gare e fare il nostro, i conti li faremo alla fine.

Come ti senti? Difficile dire come mi sento, era tanto che non giocavo, devo cercare di allenarmi bene durante la sosta per arrivare al top della condizione. Su Ghoulam? Abbiamo perso un giocatore che stava facendo cose strepitose, posso somigliargli in certe cose, eguagliare certi suoi movimenti, migliorare in altri, ora devo prima pensare a ritrovare ritmo per arrivare al 100% e giocare come so”.


Continua a leggere