Hellas Verona, Pecchia: “Vedo una squadra viva e questo mi da fiducia. Su Pazzini…”

| 31/10/2017 07:33

Fabio Pecchia, tecnico dell’Hellas Verona, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta contro l’Inter riportate da La Gazzetta dello Sport

Le parole di Pecchia:

“Sono amareggiato perché la squadra ha fatto una grandissima partita, ma non è stata premiata. Abbiamo sofferto, come giusto che sia contro una squadra come l’Inter, ma non siamo mai usciti dalla partita e solo una giocata di Perisic ci ha punito: meritavamo qualcosa in più. Abbiamo avuto personalità: vedo una squadra viva e questo mi dà fiducia per il futuro. Se sento di meritare la fiducia della società? Sono quindici mesi che lavoro così: anche l’anno scorso si diceva fossi in discussione alla prima sconfitta, poi siamo arrivati in Serie A. Sinceramente non mi sono accorto che ci fosse un clima ostile. Ho un buon rapporto con il presidente e finché mi darà la sua fiducia continuerò a lavorare dando sempre il massimo. Il rigore? Non avevo alcun dubbio che Giampaolo l’avrebbe segnato. Pazzini ha numeri straordinari sui rigori e sono andato sul sicuro; il cambio era in programma, abbiamo solo anticipato, si sono parlati con Cerci e hanno deciso così. Ho visto anche la crescita di Kean, un giovane che ci può dare molto”.


Continua a leggere