Genoa, inevitabile l’esonero per Juric. Si prepara Ballardini

| 30/10/2017 09:20

Ancora una sconfitta per il Genoa, l’esonero per Juric diventa a questo punto inevitabile. Anche perché inizia la settimana che porta al derby, una gara da non sbagliare. Nelle prossime ore potrebbe dunque arrivare il siluramento dell’ex Crotone.

Genoa, l’esonero di Juric e l’arrivo di Ballardini

A fine partita ha provato a decifrare i motivi della sconfitta maturata al “Paolo Mazza” di Ferrara, ma il destino di Ivan Juric sembra ormai segnato. Al suo posto, da ieri i contatti sono frenetici, dovrebbe arrivare Ballardini, tecnico che ha già salvato il Genoa in due occasioni. E che, visto che da oggi si è aperta la settimana del derby, ha il pregio di essere imbattuto nelle stracittadine, con due vittorie e un pareggio. La non conoscenza di cosa rappresenti il derby poteva essere un ostacolo alla rimozione di Juric, ma con Ballardini un rischio del genere non si corre. A fine gara c’era stato un vertice telefonico fra il presidente e Perinetti e Donatelli, direttore generale e sportivo. La decisione andava presa in fretta, il derby è anticipato a sabato e oggi la squadra è già in campo.


Continua a leggere