Cuadrado: “Stancante andare in Nazionale e tornare, il tempo di recupero è poco”

| 19/10/2017 09:50

Juan Cuadrado, esterno della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il successo ottenuto dai bianconeri contro lo Sporting Lisbona. Ecco quanto evidenziato dal colombiano: “Le partite di Champions sono così, difficili ma alla fine quello che conta è il risultato: abbiamo centrato il nostro obiettivo. Sapevamo che lo Sporting è una grande squadra, che gioca bene.

Cuadrado: “Io terzino? In Colombia sono nato in quel ruolo..”

In Coppa tutti vogliono vincere, soprattutto se affrontano grandi squadre come la nostra. La nostra è stata comunque una bella partita, anche se con qualche errore tecnico: dobbiamo continuare su questa strada, cercando sempre di fare punti”. 

Sul ruolo da terzino: “Sono nato in quel ruolo quando giocavo in Colombia: lavorando e migliorando nella fase difensiva posso farlo, sono a disposizione. Tutti dobbiamo fare sacrifici e dare il massimo ovunque giochiamo”. 

Capitolo Nazionale: “E’ troppo stancante andare in Nazionale e tornare: il tempo di recupero è poco. Però alla fine di novembre, sicuramente, avremo più tempo per lavorare e tornare ad essere quella squadra forte a livello difensivo e in attacco: ci sarò tempo per migliorare”. 


Continua a leggere