Antalyaspor, il rammarico di Nasri

Antalyaspor, Samir Nasri è davvero all’ultima spiaggia della sua carriera. Il francese, dopo anni vissuti al top non è mai riuscito a mantenersi ai livelli che gli avrebbero consentito di diventare un top player.

Ora è quindi è venuto il momento dei rimpianti, così come lui stesso ammette candidamente in un’intervista a Canal +“Avrei potuto essere un giocatore migliore, ad un certo punto della mia carriera non sono stato così professionale quanto avrei dovuto essere. Forse il mio stile di vita personale non era quello giusto e perciò ho finito per non essere in grado di fare il salto al livello successivo. Avevo però tutto il talento necessario però, non ho dubbi”.