Everton, Bas Dost dello Sporting Lisbona nel mirino

Everton, l’assenza di Lukaku lì davanti si sente tremendamente e i Toffees annaspano al quintultimo posto in Premier League. Senza gol, e con un Rooney spento, ad appena tre marcature stagionali, Koeman ora deve correre ai ripari, e deve farlo subito.

Per evitare brutte sorprese a fine anno, come una retrocessione ad esempio, già a gennaio Koeman ha deciso quindi di intervenire pesantemente sul mercato. L’obiettivo è quello di comprare una prima punta, e la scelta è ricaduta su Bas Dost dello Sporting Lisbona. Solo che i leones non lasceranno partire il proprio attaccante per meno dei 60 milioni della sua clausola rescissoria. Il quotidiano vicino alle squadre del fiume Mersey, il Liverpool Echo, ammette che quella del pagamento per intero della suddetta clausola è tutt’altro che remota.

Ci apprestiamo quindi ad assistere ad un braccio di ferro di quelli lunghi e spossanti. Lo Sporting conosce infatti bene le difficoltà dell’Everton, e dall’alto dei già spesi 140 milioni estivi, mosse azzardate non sono concesse. Vedremo nei prossimi mesi cosa succederà…