Juventus, la giovane promessa Bentancur: recupera più palloni di Matuidi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:10

Rodrigo Bentancur, centrocampista della Juventus, sta dimostrando di essere uno dei giovani più promettenti del panorama calcistico europeo. Il classe 1997 è alla sua seconda presenza in Champions League con la maglia bianconera e non gli manca personalità in campo. Allegri gli parla molto anche durante la partita, di frequente gli spiega movimenti e imprecisioni. Lui risponde cucendo e costruendo, correndo e lottando, senza mai tirare indietro la gamba. A impressionare è l’atteggiamento mentale. Non è facile entrare allo Stadium conoscendo il proprio destino solo a pochi minuti dal fischio d’inizio. Calarsi subito nel vivo della partita.

I numeri di Bentancur

I numeri Bentancur mette assieme statistiche molto interessanti, che meritano un approfondimento: 8 palloni recuperati (anche più di Matuidi che si è fermato a 2), 4 contrasti vinti, il 92 per cento di precisione secondo le statistiche Uefa, in una sfida contro la mediana affollata e fisica dell’Olympiacos. Niente male per un ragazzo che è arrivato dal Boca Juniors circondato di curiosità, ma anche da un po’ di scetticismo prontamente fugato dal primo mese e mezzo di impegni ufficiali. In un centrocampo che presto ritroverà Khedira, ieri in panchina (ma bisognerà valutare l’entità del problema di Pjanic), Bentancur può diventare una certezza.