Everton, il pallino di Koeman

Everton, dalle parti di Goodison Park continua la spasmodica ricerca di un attaccante di peso che possa rimpiazzare Romelu Lukaku.

Tuttavia, nei piani di Koeman, il principale obiettivo rimane Olivier Giroud, attaccante francese dell’Arsenal. A dispetto delle tante voci che si sono susseguite in questi giorni, tra cui anche quella di Cavani, la prima idea del tecnico olandese ex Barcellona è sempre la stessa: tentare di strapparlo a Wenger facendo leva sui Mondiali. Nei toffees, infatti, Giroud avrebbe un minutaggio che nell’Arsenal non può ormai più avere. Continuando così, è solo uno questione di tempo anche l’esclusione dalla selezione che partirà per la Russia.

Questo è un rischio che la prima punta transalpina non vuole correre, e per questo sta valutando l’ipotesi di lasciare Londra già a gennaio. A rivelarlo è il The Sun, che con un’esclusiva ammette anche che Wenger potrebbe cederlo solo se arrivasse un altro elemento a sostituirlo. E questi dovrebbe essere il solito Lemar del Monaco, per il quale rimane sempre valida l’offerta di 60 milioni di euro fatta in estate.