Intervenuto a Team Duga su RMC, Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante del Borussia Dortmund, ha svelato alcuni retroscena di mercato.

Le parole di Aubameyang:

“All’inizio di giugno ho incontrato Nasser Al-Khelaifi. E’ stato poco prima che arrivasse Antero Henrique e una volta arrivato lui ha deciso che non mi voleva prendere. Dembele? Tutti erano preoccupati dalla sua partenza, aveva un accordo col club. Se fosse arrivato il Barcellona lo avrebbero lasciato partire. Poi tutti hanno detto che non è stato bello quello che ha fatto e penso che sia vero, nella misura in cui avrebbe dovuto prima parlare col Dortmund per sapere se lo avrebbero lasciato partire. Se gli avessero detto di no allora lo avrei capito, ha fatto tutto troppo in fretta. Ma ehi, è un mio amico e non lo voglio distruggere. Lo capisco perché era il suo sogno, l’ha realizzato e sono contento per lui. Non sarà facile, ma è uno che si adatta in fretta, anche qui a Dortmund lo ha fatto. Ha un enorme talento, si divertirà al Barcellona”.