PSG, si vende: Di Maria, Draxler, Trapp, Lucas e Pastore i sacrificati

| 17/09/2017 21:30

PSG, ecco le prime cessioni

PSG, dopo una stratosferica campagna acquisti in entrata, con gli arrivi di Neymar e Mbappé, ora si deve iniziare a vendere. Il Fair Play Finanziario infatti incombe, senza contare che l’indagine della UEFA potrebbe avere risvolti nefasti per i parigini.

Per questi motivi, meglio correre ai ripari e mettere i conti a posto – per quanto possibile. Così, in lista di sbarco ci sono tanti nomi altisonanti, che ormai per esigenze di formazione o di cassa saranno sacrificati. Il primo è quello di Angel Di Maria, che ormai ha pochissime chance di giocare nonostante il suo talento e la sua esperienza internazionale. L’Inter è alla finestra, e chissà che già a gennaio non possa provarci.

Seguono poi Julian Draxler, talentuoso attaccante tedesco, che a gennaio, in caso di cessione sarebbe rivenduto dopo un anno appena, senza alcuna soddisfazione di sorta. Qualche anno in più, invece, sono rimasti a Parigi Lucas Moura (in rosa dal 2013) e Javier Pastore (in rosa dal 2011). Per entrambi la prospettiva è la panchina, con qualche sprazzo di campo una tantum.
Discorso diverso per Trapp, che, in rosa dal 2015, non offre le giuste garanzie tra i pali. Il PSG pertanto lo venderà per cercare invece un nuovo portiere titolare. E chissà che dal prossimo giugno non possa essere proprio Reina del Napoli.

(fonte: The Sun)


Continua a leggere