Le parole di Ferrero

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è stato intercettato da Il Secolo XIX. Il numero uno del club blucerchiato ha parlato del rinvio della gara con la Roma: “Sono davvero triste per il match, volevo giocare. Sono sicuro che avremmo vinto noi. Sono molto triste perché il match si doveva giocare, mi hanno pure fatto cambiare il volo, perché temono non possa atterrare per pioggia. Che disastro ogni volta che c’è la Roma! Oltretutto me lo sentivo che li avremmo battuti vendicando l’Olimpico”.