Nazionale, Buffon massacrato dai tifosi: successe anche a Zoff nel ’78

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10

Le critiche a Buffon ingiuste

Una serataccia quella di Gianluigi Buffon sabato sera, contro la Spagna. Il portiere della Juventus si è dimostrato sempre in ritardo, disattento, lento. Anche i tifosi spagnoli, riporta la Gazzetta dello Sport, si sono meravigliati dagli spalti, chiedendosi chi fosse quello tra i pali. Molti, velocemente, hanno sbrigato la faccenda incolpando l’età. Me è una soluzione parecchio sbrigativa e molto superficiale. Meno di un mese fa il 39enne è stato premiato come miglior portiere della scorsa Champions League, non un torneo qualsiasi. Carriera finita? Ventura è stato chiaro: decide lui quando ritirarsi, la Juve condivide e si tutela con Szczesny. Mentre molto chiedono, ingiustamente, il suo pensionamento dalla Nazionale, altri portano l’esempio di Dino Zoff. Nei Mondiali del 1978 venne criticato perché lento e vecchio (36 anni). Poco dopo, ai mondiali di Spagna 1982 l’Italia vince la Coppa del Mondo, con uno straordinario Zoff 40enne. Le serate no le hanno tutti, anche i fuoriclasse.