ESCLUSIVA – Reina, l’agente: “Nessuno resta controvoglia, Pepe è rimasto per riconoscenza a Sarri, compagni e tifosi”

| 31/08/2017 17:06

Spalla a spalla, si diceva a Napoli ai tempi di Benitez. Per Pepe Reina sarà ancora così, almeno fino alla fine di questo campionato: per riconoscenza a (quasi) tutti….

C’è stato un tempo…

C’è stato un tempo per il rinnovo, un tempo in cui il portiere si aspettava un riconoscimento del suo ruolo da leader in campo e nello spogliatoio. La proposta del Napoli invece è sempre stata al di sotto delle aspettative dello spagnolo, tanto da tenere in bilico, fino all’ultimo, la permanenza dell’estremo difensore all’ombra del Vesuvio. Tanto più che, in realtà, qualcuno (il Psg per ultimo in ordine di tempo) aveva proposto un’alternativa economicamente e tecnicamente più che valida, che lo ha tentato seriamente.

“Reina resta per riconoscenza”

Il rapporto tra Reina ed il Napoli è quindi destinato a finire, ma non quest’anno. E non solo per volontà di De Laurentiis. “Non c’è nessuno che fa qualcosa perché obbligato”, ci ha detto l’agente del portiere in esclusiva, “Pepe Reina è rimasto perché è riconoscente ai compagni, a Sarri e ai tifosi”. Quasi sicuramente quindi sarà questo l’ultimo anno in cui il giocatore vestirà la maglia azzurra: poi le due strade si separeranno, ma fino a maggio, l’obiettivo sarà uno soltanto.

A cura di
Vincenzo Credendino
(Twitter @vincicrede)


Continua a leggere