Fiorentina, Corvino lavora in uscita

Fiorentina, potrebbe essere la volta buona per sfoltire la rosa. Stavolta però non per elementi di valore. Stiamo infatti riferendoci ad elementi di secondo piano della squadra viola, che ormai non troverebbero spazio con Stefano Pioli.

Il primo, nonostante, sia stato schierato ultimamente, è Tomovic. Al difensore serbo sarà infatti cercata una diversa sistemazione che possa accontentare tutti: giocatore e pretese economiche della società. Lo seguiranno anche Mati Fernandez, che può tornare in Sud America, e Rebic, che ha una proposta dall’Huddersfield. Proprio quest’ultimo trasferimento può chiudersi sulla base di 4 milioni di euro.

Di diverso avviso invece Babacar. L’attaccante ha infatti comunicato di voler restare a Firenze e giocarsi le proprie carte “contro” el cholito Simeone.

(fonte: La Nazione)