Dopo la sconfitta patita a Stamford Bridge contro il Chelsea, Ronald Koeman, manager dell’Everton, che poi continua così la sua analisi. Queste le sue dichiarazioni.

Le parole di Koeman

“Sono deluso per il primo tempo perché il nostro possesso palla è stato scarso. Non abbiamo fatto abbastanza movimento per offrire opzioni. Quando affronti il Chelsea devi essere al meglio per portare a casa il risultato, e noi non lo siamo stati. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, ma la gara l’abbiamo persa nei primi 45 minuti. Ora abbiamo bisogno di acquistare almeno altri due giocatori, soprattutto un attaccante”.