Sampdoria, le scelte sul mercato

Sampdoria, dopo uno stucchevole tira e molla per Tonelli del Napoli, Ferrero ha deciso di mollare il centrale partenopeo e chiudere per Joachim Andersen. Il centrale danese del Twente, alto 1, 90 m., è costato alla società doriana due milioni di euro, ed oggi è atteso a Genova per le visite mediche.

Col suo arrivo Giampaolo può ritenere completo il reparto arretrato, in particolare nella zona centrale. Andersen sarà il quarto centrale dietro Silvestre, Regini e Ferrari. Ora rimane però da sciogliere il nodo relativo agli esterni, ruolo che ancora oggi non soddisfa a pieno il tecnico ex Empoli. SalaBereszynski non hanno convinto e saranno ceduti, mentre il sogno per la parte sinistra è Ivan Strinic del Napoli.

Altro nome che piace molto a Giampaolo, perché lo ha anche allenato due anni fa, è Laurini dell’Empoli. La voglia di tornare in Serie A del calciatore può essere determinante per il buon esito della trattativa.

(fonte: Repubblica)