West Ham, spesa in Portogallo

West Ham, nonostante il mercato pare stai conducendo inesorabilmente William Carvalho a Londra, nessun affare può esser dato per certo.

E così, la dirigenza degli Hammers sta predisponendo comunque un Piano B nel caso il mediano dello Sporting Lisbona dovesse saltare. Si tratta del suo principale rivale, Danilo Pereira del Porto, che si è distinto non poco nell’ultima Primera Liga. Il centrocampista di origine congolese, infatti, è risultato il migliore del torneo nel suo ruolo, attirando l’attenzione di molti club europei.

Lo stesso tecnico della società londinese, Steven Bilic, ha indicato Danilo Pereira come rinforzo ideale per la sua squadra, qualora Carvalho non arrivasse. Difficile però strapparlo al Porto, da sempre riconosciuta bottega carissima. Il centrocampista infatti ha un valore di 60 milioni, ed è pronta a scatenarsi un’asta furibonda. In passato ci hanno pensato anche Juventus e PSG, salvo poi desistere di fronte alle richieste dei lusitani. Un’ulteriore alternativa è Fejsa del Benfica.

(fonte: The Mirror)