FOCUS CM24 – Barcellona, che tridente di fuoco: Messi, Suarez e…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

A cura di Antonio Giordano

Neymar Junior è l’acquisto più costoso della storia del calcio, se lo godrà il Paris Saint Germain fino a quando il brasiliano non vorrà altre sfide. Il Barcellona dal suo canto si ritrova con 222 milioni di euro da dover spendere, tra la voglia del grande acquisto e la paura di sprecare i soldi. I nomi che si fanno sono tanti, partendo da Coutinho, passando da Dybala e Di Maria, finendo ad Ousmane Dembelè. Ma la domanda che noi vi poniamo è, chi sarebbe davvero capace di raccogliere il testimone del talento brasiliano.

Innanzitutto bisogna premettere che la cifra a disposizione dei Blaugrana è stratosferica e dunque le richieste degli altri club andranno oltre ogni prezzo di mercato ragionevole. Serve un esterno sinistro, preferibilmente di piede destro in modo da non diventare un “doppione” di Leo Messi. Uno forte fisicamente, capace di saltare le difese ballerine spagnole, ma anche con tecnica capace per segnare tanto e far segnare i propri compagni. La redazione di Calciomercato24.com vi propone tre nomi in ordine di (nostro) gradimento e di qualità adatte per la squadra di Valverde

1) Eden Hazard

Il belga probabilmente è l’esterno sinistro di piede destro più forte in circolazione in questo momento dopo Neymar. Al Chelsea quando vuole fa la differenza ed illumina Stamford Bridge con giocate pazzesche. Spesso è stato criticato per la sua discontinuità, ma nella passata stagione con Antonio Conte è tornato su grandissimi livelli. Sono 36 le presenze collezionate dalla scorsa stagione dal 10 dei Blues, condite da 16 reti e 3 assist. Arrivato dal Lille per 36 milioni di euro, adesso Hazard costa almeno il triplo. Classe 1991, a 24 anni potrebbe davvero consacrarsi nel calcio mondiale, vedremo se il Barcellona ci farà un pensierino.

chelsea hazard

2) Philippe Coutinho

Un brasiliano per un brasiliano verrebbe da dire a primo impatto. Soffermandosi su questo talento però, la prima cosa dire è che parliamo di un calciatore totalmente diverso da Neymar Junior. L’unico con caratteristiche differenti anche ai due nomi che vi proponiamo noi. Fisicamente non è devastante, ma la tecnica riesce a compensare egregiamente il tutto. Scaricato dall’Inter nel 2012, arrivato al Liverpool è diventata una stella dei Reds. 138 presenze e 34 reti all’ombra dell’Anfield, il teatro dei sogni. Ma i sogni di Coutinho sono altri, quelli di giocare con la casacca del Barcellona e passare la palla a mostri come Suarez e Messi. Il talento verdeoro da ormai un paio di stagioni viaggia su ritmi impressionanti e meriterebbe un’occasione in club come quello di Ernesto Valverde. Il cavallo di battaglia è prendere palla, puntare, superare e sparare dritto all’incrocio con una facilità incredibile. L’esterno del Liverpool è probabilmente il nome più vicino al Camp Nou, staremo a vedere se sarà l’unico acquisto degli spagnoli.

barcellona coutinho

3) Kingsley Coman

Il francese è la scommessa più grande dei tre nomi che vi abbiamo proposto. In fondo vi parliamo di un ragazzino di soli 21 anni, con un anno in meno a Keita Balde e con tre in più a Kylian Mbappè. Perchè questi altri due nomi? Parliamo di ragazzi di un età simile, ma con una differenza sostanziale. Keita è molto discontinuo, più di testa che tecnicamente parlando, mentre Mbappè è forse davvero troppo giovane per cogliere un’eredità così grande. Coman invece, pur avendo solo 21 anni è molto esperto e vanta di aver giocato nella Juventus e nel Bayern Monaco..ah, quasi dimenticavamo le giovanili nel Paris Saint Germain. Il talento classe 1995 ha una forza fisica pazzesca, dominante negli scatti e freddo nel saltare l’uomo che si trova davanti, qualunque esso sia.. Ecco perchè forse sarebbe meglio scegliere lui e non gli altri due. Anche qui parliamo di una cifra molto vicina ai 100 milioni di euro, ma anche in questo caso pensiamo che ne valga la pena.

Bayern Monaco, arrestato Coman: accusato di violenza domestica